Dall’Inghilterra rock, Chaos and the calm

James Bay, la Gran Bretagna incorona il suo nuovo (e credibile) divo rock

 


Si era intuito da tempo, al di là del clamoroso successo internazionale del singolo Hold back the river, una di quelle canzoni che ti seducono sin dal primo ascolto – rafforzata da un video visto 17 milioni di volte su youtube – che James Bay possedeva il fisico del ruolo per diventare il nuovo fenomeno dell’Inghilterra rock. La conferma arriva adesso, puntuale, con il disco di debutto del cantautore ventiquattrenne, Chaos and the calm, dodici canzoni che lui stesso ha composto, questa settimana sulla vetta della classifica degli album più venduti in Gran Bretagna con oltre 65 mila copie smerciate nei primi sette giorni dall’uscita. Una cifra notevole, anzi enorme, di questi tempi. Non a caso l’ultimo a cui era riuscita una impresa simile, vendere così tanti dischi durante la prima settimana nei negozi, nella sola Gran Bretagna, è un certo Sam Smith. Non un cantante qualunque: dopo il boom del suo album In the lonely hour ha vinto quattro Grammy Awards e con il suo tour sta trionfando ovunque, salvo lo stop improvviso causa motivi di salute seri.

(Notizia dalla rete)

Precedente In Volo Successivo “Kablammo!”, riassume tutto l’entusiasmo degli Ash